Idee


Ci insegnano a ricordare le idee e non l’uomo, perché l’uomo può
fallire. L’uomo può essere catturato, può essere ucciso e dimenticato.
Ma 400 anni dopo, ancora una volta un’idea può cambiare il mondo. Io
sono testimone diretto della forza delle idee, ho visto gente uccidere
per conto e per nome delle idee, li ho visti morire per difenderle. Ma
non si può baciare un’idea, non puoi toccarla né abbracciarla; le idee
non sanguinano, non provano dolore… le idee non amano.

V for vendetta (prologo)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: