Time

Image Hosted by ImageShack.us
E mi ritrovo ancora a scrivere del tempo.
Vecchio canuto bastardo che passa inosservato dall’altra parte della strada, prima lieve brezza del mattino; intangibile, incorporea, che ti strappa dolcemente i giorni di dosso, candela rovesciata che brilla della fulgida luce dei tuoi farò, becchino ossequioso di sogni a brandelli, caino accondiscente di speranze da piano bar, insaziabile divoratore di attimi, dileggiatore di primordiali passioni.
Cauto quando lo si pensa, implacabile quando, ingenuamente, ci dimentichiamo di lui. Dal suo trono di gelidi ingranaggi manovra l’ esistenza tutta; onnipotente ed onniscente condanna e assolve la pazzia di coloro che, stoltamente, hanno l’impudenza di crederlo rinchiuso tra due lancette.
cosmo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: