Spirito del natale

Di tutto, o quasi, possiamo determinare l’istante che ne rappresenta la genesi; del fuoco sappiamo che è la prima scintilla a farlo divampare, del fiume, miliardi di gocce in un disegno unisono, sappiamo che tuttavia è da una soltanto che egli nasce, l’istante della creazione in cui tutti gli scopi e le passioni si riuniscono per confluire nell’ attimo supremo che li caratterizza sta nel primo vagito del bambino, nella prima foglia incanutita che preannuncia l’approssimarsi dell’ autunno, del diluvio è la prima goccia che ci fa allarmare, di una gioia è il primo sorriso che ce la farà ricordare per sempre…di un pianto è la prima lacrima che apre la strada a quelle che, immancabilmente, la seguiranno, ma nel Natale cos’è che ci fa capire, adesso, che stia arrivando ?…io non lo sento più, perchè? la città è illuminata a festa le strade divampano in un accecante bagliore giallastro che, se non ricordo male, dovrebbe lenire dolcemente i molti acciacchi accumulati nell’ anno morente, ma non funziona più, perchè? Ti abbandoni alla notte e quando ti risvegli trovi che le luci sono già li ma quando è successo ti domandi…cazzo io non ho visto nulla, quando le hanno messe ?, Io non ho visto nessuno. Un tempo eri il primo a saperlo un tempo aspettavi di vedere quei signori che salivano smoccolando su scale lunghe e traballanti ai bordi delle strade, inturgiditi e spossatti dal freddo e dalla stanchezza che egli accompagna, ma dove sono quelle comparse adesso? Il mondo si è evoluto e non ce ne è più bisogno? che, forse la terra ora si trucca da sola per il Natale?…ma nello stesso modo in cui ti rammarichi di ciò ti rendi anche conto, mentre te lo domandi, che quegli individui ci sono ancora, che ancora smoccolano e maledicono il freddo e che , semplicemente, i tuoi occhi non sanno più vederli, sono rivolti altrove. E allora ti chiedi come ti accorgi che è Natale ? basta guardare il calendario? o è quando, se si è fortunati, il primo fiocco di neve cade al suolo che tutto ha inizio? o magari è quando il primo bambino chiede il primo regalo? o quando la prima lucina si accende ? oppure potrebbe tutto iniziare quando il Grinch si sveglia nella sua tana ghiacciata ? o quando le renne vengono portate al pascolo per prepararle al lungo tragitto ?..aspetta aspetta potrebbe tutto iniziare quando babbo natale si mette il panciotto e controlla l’orologio, o quando carica la slitta o quando apre la prima letterina,… oppure nulla di tutto ciò, forse basta solo sentirselo dentro forse basta solo crederci, o non crederci .

cosmo

2 Risposte to “Spirito del natale”

  1. irene Says:

    Credo che bisogna sentirselo dentro, e per sentirselo dentro il nostro spirito deve essere in armonia con tutto quello che c\’è intorno altrimenti il nostro sguardo non sarà incantato.."L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni; e così noi vediamo magia e bellezza in loro, ma in realtà magia e bellezza sono in noi." (Voltaire) *IreNina*

  2. cosmo Says:

    se te lo senti dentro e basta non funziona…problemi di armonia a questo punto…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: